La Terra dei Fuochi, impossibile tacere

Don Peppino Diana ha pagato con la vita i suoi continui sermoni contro le ingiustizie e la criminalità, ci ha dimostrato che la camorra può essere contrastata con la denuncia pubblica (“Per amore del mio popolo non tacerò”).

Roberto Saviano
con “Gomorra” ha fatto conoscere al mondo intero cosa sia oggi la camorra descrivendo liturgie e regole dell’organizzazione criminale campana dando prova di come la parola possa spaventare i boss, la conoscenza sia l’arma da usare per contrastare la delinquenza.

Lo stesso si può dire di Roberto Benigni che, nella prima puntata di «Vieni via con me», esibì la potenza della parola come strumento contro il degrado culturale.

L’esempio di questi grandi personaggi confermano che l’unica strada da perseguire per sconfiggere le ingiustizie è la denuncia pubblica, un diritto-dovere di ogni cittadino. E’ proprio su questo concetto si basa il sito de La Terra dei Fuochi, uno spazio nel quale ogni cittadino può inviare materiale a testimonianza dello scempio ambientale che avviene ogni giorno tra Napoli e Caserta con continui roghi di sostanze pericolose (pneumatici, plastica, gomme, rifiuti ingombranti …).

Lo so, ne ho parlato varie volte anche su faCCebook.eu ma non posso farci nulla, a costo di essere considerato ripetitivo dico che è impossibile accettare un simile dramma ambientale e per i pochi che ancora non conoscono questo triste fenomeno consultino il rispettivo gruppo facebook ove vengono pubblicate ogni giorno foto e video da tutta la Campania di incendi di chi sa quali sostanze illegali.
Anche io partecipo attivamente al gruppo, mi basta attraversare l’asse mediano di Napoli tra Scampia e Giugliano per individuare un rogo nelle campagne limitrofe. E’ accaduto anche sabato scorso, 21 maggio verso le 11,30 del mattino tra Aversa e Melito in una zona già denunciata in passato, tutto alla luce del sole, un mega-rogo di chi sa quale sostanza pericolosa, una grossa colonna di fumo nero puzzolente che ha invaso l’intera gareggiata della strada. Ho subito telefonato ai Vigili del Fuoco per richiederne l’intervento.

Seguono le foto che spiegano meglio di mille parole la gravità del fenomeno.
Il paradosso è che tali drammatiche notizie non trovano spazio sui media tradizionali.

I cittadini denunciano, le Istituzioni latitano.


MMo

Sono nato a Napoli nel 1970, laureato in Matematica ed Informatico di professione, da sempre sono appassionato di tecnologia e di Internet, di sport e di ecologia, di cinema e di libri ... Mi piace mischiare le mie passioni e da questi minestroni nasce faCCebook.eu

Tagged with: , , , , ,
Pubblicato su Disastri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Scarica gratis l’app ufficiale di faCCebook!
«Gli ultimi giorni di HP Pozzuoli», scarica gratis l’ebook!

Inserisci la tua e-mail per ricevere le notifiche di nuovi articoli

Segui assieme ad altri 25 follower

Sponsor
Vietato calpestare i sogni ©ELisa

Se i tuoi sogni dovessero volare più in alto di te,lasciati trasportare.Almeno nella fantasia, non poniamoci mai dei limiti.

Bike Sharing Napoli

Un nuovo sito targato WordPress

Marirò

"L'esistenza è uno spazio che ci hanno regalato e che dobbiamo riempire di senso, sempre e comunque"

Monster's Blog

Sbatti il "mostro" in homepage!

Questione di... Social!

Susanna Moglia - Content Marketing | SEO | Social Media Marketing

Marco Freccero

La storia prima di tutto

apbeni

Just another WordPress.com site

DonneInsieme

Un confronto aperto sulle passioni, i sogni, le delusioni e le incazzature quotidiane

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

Lo Scrittore Maledetto

Non è tanto chi sei, quanto quello che fai, che ti qualifica

Gabriellaraffaele's Weblog

Grazie di aver visitato la mia pagina del blog

La Triquetra

Blessed are the stupid who can dream...

Il blog di Tonia Limatola

"Non siamo mai così privi di difesa, come nel momento in cui amiamo" S.Freud

Diemme - La strada è lunga, ma la sto percorrendo

Non è vero che sono invincibile, mi rompo in mille pezzi anche io...è solo che ho imparato a non fare rumore. *** Amami quando meno lo merito, che è quando ne ho più bisogno (Catullo) - Non sprecate tempo a cercare gli ostacoli: potrebbero non essercene. Franz Kafka —- Non è ciò che tu sei che ti frena, ma ciò che tu pensi di non essere. Denis Waitley -- Non c'è schiaffo più violento di una carezza negata

Targato Gs o Cs

La vita secondo noi, giornaliste o croniste sfigate

The WordPress.com Blog

The latest news on WordPress.com and the WordPress community.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: