Berlusconi, la classifica (non ufficiale) dei vocaboli da tramandare

Sono cosciente, un mio post può distruggere la reputazione di un uomo politico così come spostare milioni di voti a suo favore. Questa enorme responsabilità, però, non mi può impedire di esprimere il mio pensiero su Silvio Berlusconi come su Marittiello Monti.
Bellezza, é la libertà di stampa!

La libreria di Berlusconi

Devo ammetterlo, oggi mi manca il Berluscono-pensiero.
Per un aspirante blogger (chiedo scusa ai veri blogger per l’affermazione ardita) le dichiarazioni dell’ex-premier erano una fonte di continuo apprendimento. Non mi riferisco al contenuto delle sue asserzioni che, ovviamente, sono opinabili bensì ai termini che spesso egli usava.
Credo che il Cavaliere ami la letteratura quanto le veline. La conferma di questa visione dotta della vita sono le librerie piene di volumi, testi, enciclopedie che puntualmente espone durante le sue interviste. Sono sempre alle sue spalle, libri grossi, piccoli, colorati …. anche troppo nuovi … forse mai aperti, letti o consultati?
Queste bassezze lasciamole ai comunisti, io, invece, sono certo che Berlusconi abbia divorato tutti quei bei volumi e sia un uomo di cultura.

Lo dimostrano i suoi eruditi vocaboli che, in talune circostanze, ha sfoggiato.

Pensiamo, ad esempio, alla telefonata a sorpresa che il premier fece a “L’Infedele” de La7 nel gennaio 2011 mentre Gad Lerner si occupava del caso Ruby. Il Cavaliere definì la trasmissione un “postribolo ripugnante”.

Consentitemelo, quanti di noi, comuni mortali, fino ad allora avevamo pronunciato o ascoltato questa espressione?
Io, nella mia ignoranza, non conoscevo il vocabolo “postribolo”; grazie a quell’intervento del Cavaliere ho imparato che il postribolo [po-strì-bo-lo] è un immobile, solitamente un’abitazione di infimo livello, in cui si esercita la prostituzione. (sinonimi: bordello, casa di piacere, casino) e ora non lo scorderò più.

D’altronde, è giusto che Il Primo Ministro di un paese civile come il nostro si esprima con parole forbite e sia di esempio per tutti i cittadini italiani.
Io sono grato a Berlusconi per avermi insegnato una serie di nuovi vocaboli. Colpito dalla nostalgia per quei momenti che non torneranno più (si spera) ho stilato la classifica (non ufficiale) dei termini che vorrei tramandare ai posteri, per non dimenticare (come suol dirsi).

1 – Postribolo (il casino di Gad Lerner a “L’Infedele” de La7)
2 – Escort (per il benpensante, “accompagnatrice”, per il diffindete, “inquilina del postribolo”)
3 – Ciarpame (“Quantità di roba vecchia, inutile, di poco pregio”, Veronica Lario sulle veline)
4 – Sic transit gloria mundi (“così passa la gloria del mondo”, Berlusconi commenta la morte del dittatore Gheddafi)

Purtroppo non ne ricordo altri, possibile che il Cavaliere ci abbia deliziato con così poche indelebili locuzioni?
Sicuramente sono io che ho rimosso, comunque se nel prossimo futuro Berlusconi verrà rieletto (chi può escluderlo?), vorrà dire che sarò più diligente nel registrare le sue esternazioni. Nel mentre, se qualche attento Lettore mi può aiutare, sarò ben lieto di completare la suddetta classifica.

Attendo segnalazioni, cribbio.

MMo

Sono nato a Napoli nel 1970, laureato in Matematica ed Informatico di professione, da sempre sono appassionato di tecnologia e di Internet, di sport e di ecologia, di cinema e di libri ... Mi piace mischiare le mie passioni e da questi minestroni nasce faCCebook.eu

Tagged with: , , , , , , , ,
Pubblicato su Politica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Scarica gratis l’app ufficiale di faCCebook!
«Gli ultimi giorni di HP Pozzuoli», scarica gratis l’ebook!

Inserisci la tua e-mail per ricevere le notifiche di nuovi articoli

Segui assieme ad altri 25 follower

Sponsor
Vietato calpestare i sogni ©ELisa

Se i tuoi sogni dovessero volare più in alto di te,lasciati trasportare.Almeno nella fantasia, non poniamoci mai dei limiti.

Bike Sharing Napoli

Un nuovo sito targato WordPress

Marirò

"L'esistenza è uno spazio che ci hanno regalato e che dobbiamo riempire di senso, sempre e comunque"

Monster's Blog

Sbatti il "mostro" in homepage!

Questione di... Social!

Susanna Moglia - Content Marketing | SEO | Social Media Marketing

Marco Freccero

La storia prima di tutto

apbeni

Just another WordPress.com site

DonneInsieme

Un confronto aperto sulle passioni, i sogni, le delusioni e le incazzature quotidiane

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

Lo Scrittore Maledetto

Non è tanto chi sei, quanto quello che fai, che ti qualifica

Gabriellaraffaele's Weblog

Grazie di aver visitato la mia pagina del blog

La Triquetra

Blessed are the stupid who can dream...

Il blog di Tonia Limatola

"Non siamo mai così privi di difesa, come nel momento in cui amiamo" S.Freud

Diemme - La strada è lunga, ma la sto percorrendo

Non è vero che sono invincibile, mi rompo in mille pezzi anche io...è solo che ho imparato a non fare rumore. *** Amami quando meno lo merito, che è quando ne ho più bisogno (Catullo) - Non sprecate tempo a cercare gli ostacoli: potrebbero non essercene. Franz Kafka —- Non è ciò che tu sei che ti frena, ma ciò che tu pensi di non essere. Denis Waitley -- Non c'è schiaffo più violento di una carezza negata

Targato Gs o Cs

La vita secondo noi, giornaliste o croniste sfigate

The WordPress.com Blog

The latest news on WordPress.com and the WordPress community.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: