Il custode del millenario segreto dei ticket mensa

E’ proprio vero che la nostra società è una jungla abitata da belve pronte a sbranarsi a vicenda per un nonnulla!

L’ennesima conferma l’ho ricevuta qualche giorno fa dibattendo sull’eterna questione dei ticket mensa.

E’ giusto utilizzarli per la spesa? E’ lecita la richiesta avanzata dai negozianti per una trattenuta sui buoni pasto?

Raggiunto il grosso centro commerciale in provincia di Napoli, ci riprovo e mi reco all’accoglienza. Da lontano, il gazebo informativo ricorda un piccolo acquario e l’addetto – grassoccio, apatico e stancamente seduto – un grosso pesce con due pesanti branchie al posto delle braccia. Mi sembra che ansimi per l’eccessiva caluria e, da un momento all’altro, senza energie possa svenire.

Al contrario, forte delle esperienze passate e giocando sul fattore-sorpresa, sono bello vigoroso e pronto allo scontro. L’argomento è spinoso ma la Legge è dalla mia parte.

 

Il custode del millenario segreto dei ticket mensa

 

«Mi sono informato, non potete trattenere il 5% su ogni ticket speso. Se accettate i buoni pasto allora dovete riconoscerne il valore al 100% senza applicare trattenute che risultano irregolari».

Il tritone sobbalza dalla sedia, non era preparato ad un attacco così deciso alle tre del pomeriggio di un giorno di luglio. Si gira verso di me, mi squadra, in un attimo si ricompone, l’istinto di sopravvivenza lo risveglia dal letargo, le difese tornano ad essere attive, le antenne-radar captano il pericolo, poi – con una voce priva di emozione – bofonchia: «ha ragione, non possiamo applicare nessuna trattenuta. Però lei deve impiegare il ticket per l’uso consentito: può acquistare solo prodotti alimentari di pronto consumo. Deve escludere gli articoli in promozione e non restituiamo resto. Faccia lei … »

Lo sapevo, non poteva essere semplice come appariva! Evidentemente l’addetto-pesce utilizza la tecnica tipica di molti animali: finge di essere vulnerabile per indurre l’aggressore a sottovalutare la sue forze per poi sferrare la risposta letale.

Anche questa volta ll vecchio guardiano è riuscito a respingere l’attacco e preservare il mistero dei ticket mensa.

«La prossima volta non mi troverai impreparato, mostro!» mi dico mentre batto in ritirata ancora sanguinante per il colpo subìto.

Per ora ho perso la battaglia ma, prima o poi, violerò il segreto dei buoni-pasto e libererò il mondo da questo essere viscido, custode di una piccola, grande ingiustizia.
Promesso.

MMo

Sono nato a Napoli nel 1970, laureato in Matematica ed Informatico di professione, da sempre sono appassionato di tecnologia e di Internet, di sport e di ecologia, di cinema e di libri ... Mi piace mischiare le mie passioni e da questi minestroni nasce faCCebook.eu

Tagged with: , , , , , , , , , , , , ,
Pubblicato su Lavoro
One comment on “Il custode del millenario segreto dei ticket mensa
  1. hagane80 ha detto:

    Ahahahah, l’addetto pesce! Viscidissimo! :mrgreen:
    Ti auguro di batterlo la prossima volta. Mi raccomando in campana, eh! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Scarica gratis l’app ufficiale di faCCebook!
«Gli ultimi giorni di HP Pozzuoli», scarica gratis l’ebook!

Inserisci la tua e-mail per ricevere le notifiche di nuovi articoli

Segui assieme ad altri 25 follower

Sponsor
Vietato calpestare i sogni ©ELisa

Se i tuoi sogni dovessero volare più in alto di te,lasciati trasportare.Almeno nella fantasia, non poniamoci mai dei limiti.

Bike Sharing Napoli

Un nuovo sito targato WordPress

Marirò

"L'esistenza è uno spazio che ci hanno regalato e che dobbiamo riempire di senso, sempre e comunque"

Monster's Blog

Sbatti il "mostro" in homepage!

Questione di... Social!

Susanna Moglia - Content Marketing | SEO | Social Media Marketing

Marco Freccero

La storia prima di tutto

apbeni

Just another WordPress.com site

DonneInsieme

Un confronto aperto sulle passioni, i sogni, le delusioni e le incazzature quotidiane

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

Lo Scrittore Maledetto

Non è tanto chi sei, quanto quello che fai, che ti qualifica

Gabriellaraffaele's Weblog

Grazie di aver visitato la mia pagina del blog

La Triquetra

Blessed are the stupid who can dream...

Il blog di Tonia Limatola

"Non siamo mai così privi di difesa, come nel momento in cui amiamo" S.Freud

Diemme - La strada è lunga, ma la sto percorrendo

Non è vero che sono invincibile, mi rompo in mille pezzi anche io...è solo che ho imparato a non fare rumore. *** Amami quando meno lo merito, che è quando ne ho più bisogno (Catullo) - Non sprecate tempo a cercare gli ostacoli: potrebbero non essercene. Franz Kafka —- Non è ciò che tu sei che ti frena, ma ciò che tu pensi di non essere. Denis Waitley -- Non c'è schiaffo più violento di una carezza negata

Targato Gs o Cs

La vita secondo noi, giornaliste o croniste sfigate

The WordPress.com Blog

The latest news on WordPress.com and the WordPress community.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: