Snapchat e gli aggiornamenti truffaldini

Essere sul pezzo ha un costo, è innegabile.
Un vero reporter, però, non si lascia intimidire dai pericoli che potrebbe affrontare: il dovere di cronaca prima di tutto, la fiducia del lettore un obbligo, la verità un requisito indispensabile.

Spinto da questi nobili ed inviolabili presupposti, ho installato sul mio smartphone Snapchat, l’app del momento non ancora nota al grande pubblico italiano ma che negli USA spopola tra le giovani generazioni.

 

snapchat e gli sms truffaldini

 

Il download di snapchat è gratuito; l’app ha il grande merito di introdurre un nuovo modo per comunicare: l’utente scatta una foto, sceglie un amico col quale è in contatto e gli invia l’immagine. Il tutto avviene in presa diretta con tre click. La notifica (in tempo reale) informa il destinatario dell’arrivo di un messaggio. Il fortunato pigia, apre la foto che resta disponibile sul display del cellulare per un breve intervallo di tempo (dai tre ai dieci secondi, lo stabilisce il mittente) dopodichè si autodistrugge senza lasciare traccia sul dispositivo.

In gergo, questo tipo di invio/ricezione viene denominato sassata: colpisce velocemente e senza dare il tempo di capire, sparisce.

A cosa serve snapchat? E’ davvero utile? E’ un’idea rivoluzionaria oppure una emerita idiozia?

Gli utente decreteranno il successo oppure il tramonto di questa giovane app, sta di fatto che il software si presta ad un uso degenerativo e malizioso: l’amica vi manda una foto in bikini, voi strabuzzate gli occhi per sette secondi e mentre vi scende la bava dalla bocca la foto scompare. Dopo pochi istanti segue un messaggio via Whatsapp: «se vuoi il resto, ricaricami il cellulare di 10€».

Ma, a parte l’uso distorto piuttosto che una nuova rivoluzione mediatica, devo porre l’attenzione su un dettaglio: snapchat si dichiara free ma dopo averla installato, mi sono stati addebitati –  nei due giorni successivi – cinque sms verso gli Stati Uniti che ovviamente non ho mai inviato.

Al call center del mio operatore telefonico confermano: aggiornamento software verso un provider USA al numero 0013106830***.
Lo stesso è accaduto a due intraprendenti amici che mi hanno seguito in questa missione e con i quali scambiavo sassate di prova.

Gli sms truffaldini verso gli USA non sembrano legati al numero di sassate inviate o ricevute, appaiono più come una tantum prelevata per l’uso del servizio.
Venuto meno il rapporto di fiducia verso questa famelica applicazione, ho disinstallato il software e difatti, da quel momento, il mio credito telefonico non ha subito più soprusi americani.

Geniale, divertente, libidinosa oppure superflua ma mai disonesta: la Rete non ammette scorrettezze.

 

MMo

Sono nato a Napoli nel 1970, laureato in Matematica ed Informatico di professione, da sempre sono appassionato di tecnologia e di Internet, di sport e di ecologia, di cinema e di libri ... Mi piace mischiare le mie passioni e da questi minestroni nasce faCCebook.eu

Tagged with: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Pubblicato su Tecnologie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Scarica gratis l’app ufficiale di faCCebook!
«Gli ultimi giorni di HP Pozzuoli», scarica gratis l’ebook!

Inserisci la tua e-mail per ricevere le notifiche di nuovi articoli

Segui assieme ad altri 25 follower

Sponsor
Vietato calpestare i sogni ©ELisa

Se i tuoi sogni dovessero volare più in alto di te,lasciati trasportare.Almeno nella fantasia, non poniamoci mai dei limiti.

Bike Sharing Napoli

Un nuovo sito targato WordPress

Marirò

"L'esistenza è uno spazio che ci hanno regalato e che dobbiamo riempire di senso, sempre e comunque"

Monster's Blog

Sbatti il "mostro" in homepage!

Questione di... Social!

Susanna Moglia - Content Marketing | SEO | Social Media Marketing

Marco Freccero

La storia prima di tutto

apbeni

Just another WordPress.com site

DonneInsieme

Un confronto aperto sulle passioni, i sogni, le delusioni e le incazzature quotidiane

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

Lo Scrittore Maledetto

Non è tanto chi sei, quanto quello che fai, che ti qualifica

Gabriellaraffaele's Weblog

Grazie di aver visitato la mia pagina del blog

La Triquetra

Blessed are the stupid who can dream...

Il blog di Tonia Limatola

"Non siamo mai così privi di difesa, come nel momento in cui amiamo" S.Freud

Diemme - La strada è lunga, ma la sto percorrendo

Non è vero che sono invincibile, mi rompo in mille pezzi anche io...è solo che ho imparato a non fare rumore. *** Amami quando meno lo merito, che è quando ne ho più bisogno (Catullo) - Non sprecate tempo a cercare gli ostacoli: potrebbero non essercene. Franz Kafka —- Non è ciò che tu sei che ti frena, ma ciò che tu pensi di non essere. Denis Waitley -- Non c'è schiaffo più violento di una carezza negata

Targato Gs o Cs

La vita secondo noi, giornaliste o croniste sfigate

The WordPress.com Blog

The latest news on WordPress.com and the WordPress community.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: