L’abbraccio tra Bersani ed Alfano, l’icona dell’inciucio che ritorna

«L’unico Governo possibile è quello del cambiamento» tuonava convinto fino a qualche giorno addietro Pierluigi Bersani. La dose veniva ulteriormente rincarata con dichiarazioni al peperoncino: «mai un’alleanza con Berlusconi».

Cambiano i tempi ma la politica resta sempre uguale a se stessa: in pubblico si proclama ed in privato si ragiona.

E così anche oggi la storia si ripete, il fotografo cattura e consegna alla Storia l’abbraccio fedigrafo tra il segretario PD ed Alfano, il nemico-amico, l’alleato disprezzato di giorno ed ammiccato di notte.

 

Bersani e Alfano, l'abbraccio fedigrafo

 

Non è un fotomontaggio, è la realtà di queste ore.
Dopo aver votato il suo candidato al Quirinale, Bersani discute con il segretario del PDL: cosa si dicano è ininfluente.

Potrebbero  parlare del meteo come due estranei in ascensore, polemizzare se Belen abbia o meno un compagno fisso, litigare sull’efficacia della sigaretta elettronica … a noi, osservatori esterni e spettatori attenti, non interessa cosa realmente si dicono. Ci basta guardarli sorridere vicini l’uno all’altro, cordiali come due vecchi compagni di scuola che si ritrovano dopo mille avventure.

La condanna scatta immediata, la mossa è sicuramente azzardata, l’errore mediatico grossolano, l’icona dell’inciucio sobbalza prepotente, il messaggio è lampante, il ritorno della vecchia politica dei compromessi e del tornaconto guadagna terreno, l’indistinguibilità tra sinistra e destra avanza, è il trionfo del «siamo tutti uguali», il definitivo smascheramento dei «mostri».

MMo

Sono nato a Napoli nel 1970, laureato in Matematica ed Informatico di professione, da sempre sono appassionato di tecnologia e di Internet, di sport e di ecologia, di cinema e di libri ... Mi piace mischiare le mie passioni e da questi minestroni nasce faCCebook.eu

Tagged with: , , , , , , , , , , ,
Pubblicato su Politica, Uncategorized
One comment on “L’abbraccio tra Bersani ed Alfano, l’icona dell’inciucio che ritorna
  1. Mario Monfrecola ha detto:

    ehi, quelli di Repubblica mi hanno copiato il titolo dell’articolo! Da non credere, leggete qui: http://tinyurl.com/bmtx3a4

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Scarica gratis l’app ufficiale di faCCebook!
«Gli ultimi giorni di HP Pozzuoli», scarica gratis l’ebook!

Inserisci la tua e-mail per ricevere le notifiche di nuovi articoli

Segui assieme ad altri 25 follower

Sponsor
Vietato calpestare i sogni ©ELisa

Se i tuoi sogni dovessero volare più in alto di te,lasciati trasportare.Almeno nella fantasia, non poniamoci mai dei limiti.

Bike Sharing Napoli

Un nuovo sito targato WordPress

Marirò

"L'esistenza è uno spazio che ci hanno regalato e che dobbiamo riempire di senso, sempre e comunque"

Monster's Blog

Sbatti il "mostro" in homepage!

Questione di... Social!

Susanna Moglia - Content Marketing | SEO | Social Media Marketing

Marco Freccero

La storia prima di tutto

apbeni

Just another WordPress.com site

DonneInsieme

Un confronto aperto sulle passioni, i sogni, le delusioni e le incazzature quotidiane

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

Lo Scrittore Maledetto

Non è tanto chi sei, quanto quello che fai, che ti qualifica

Gabriellaraffaele's Weblog

Grazie di aver visitato la mia pagina del blog

La Triquetra

Blessed are the stupid who can dream...

Il blog di Tonia Limatola

"Non siamo mai così privi di difesa, come nel momento in cui amiamo" S.Freud

Diemme - La strada è lunga, ma la sto percorrendo

Non è vero che sono invincibile, mi rompo in mille pezzi anche io...è solo che ho imparato a non fare rumore. *** Amami quando meno lo merito, che è quando ne ho più bisogno (Catullo) - Non sprecate tempo a cercare gli ostacoli: potrebbero non essercene. Franz Kafka —- Non è ciò che tu sei che ti frena, ma ciò che tu pensi di non essere. Denis Waitley -- Non c'è schiaffo più violento di una carezza negata

Targato Gs o Cs

La vita secondo noi, giornaliste o croniste sfigate

The WordPress.com Blog

The latest news on WordPress.com and the WordPress community.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: